• Il Grande Gruppo 2019

    IL GRANDE GRUPPO 2019

    Umanità a rischio? Esperienze e riflessioni sulla società contemporanea

    1 - 2 Febbraio 2019
    Cinisello Balsamo (MI)

    approfondisci

  • ALI 2019 IT

    ALI 2019

    NÉ GUERRA NÉ PACE
    Alleanze inconsce e impasse conflittuali nelle istituzioni pubbliche e private

    28 - 31 Marzo 2019
    Hotel Astoria, Grado (GO)

    approfondisci

  • GRUPPI BALINT 2019

    AVER CURA DI CHI CURA

    Gruppo Balint interprofessionale per la manutenzione del ruolo curante nelle professioni d’aiuto

    dal 20 febbraio 2019
    Y.W.C.A - U.C.D.G - Foyer di Torino

    approfondisci

  • Aver cura di chi cura

     PRESENTAZIONE METODO BALINT  

    AVER CURA DI CHI CURA 

    1 Marzo 2019
    Genova, Biblioteca  

    approfondisci

il-nodo-segnala

IL NODO SEGNALA

Il Nodo Group sostiene l'iniziativa "La Vigna di Mattia". Per informazioni consultare il flyer pdfLa_vigna_di_Mattia.pdf  

SAVE THE DATE!  Members Day e Assemblea Soci 4-5 maggio 2019. Location e programma saranno definiti al più presto e comunicati ai soci.  

I soci possono rinnovare la quota associativa 2019 pari a € 120 mediante bonifico intestato a:
Il Nodo Group IBAN: IT 92 S 02008 01058 000040951624 Causale: Cognome_Nome_quota associativa 2019

Book launch "Methods of Research Into The Unconscious. Applying Psychoanalytic Ideas to Social Science" Edited by K. Stamenova and R. D. Hinshelwood and "Fomenting Political Violence. Fantasy, Language, Media, Action" Edited by S. Krüger, K. Figlio and B. Richards. Join Kalina, Bob, Steffen, Karl & Barry for the joint books launch, 22 February 2019, 6.30 p.m. The Institute of Psychoanalysis  Byron House, 112a Shirland Rd., London, W9 2EQ. To RSVP please email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. pdfBook_Launch_Invite.pdf

ALI 2019 Autorità Leadership Innovazione- 22a Group Relations Conference Internazionale in Italia
Nè Pace Nè Guerra. Alleanze inconsce e impasse conflittuali nelle istituzioni pubbliche e private
28-31 marzo 2019. Grado, Gorizia. Per approfondimento CLICCARE QUI    

"I ragazzi oggi: parliamone insieme. Caratteristiche, sfide, difficoltà in adolescenza" Ciclo di incontri per genitori, insegnanti e operatori organizzato da Il Centro Studi Martha Harris di Savona. Tutti gli incontri sono gratuiti e inizieranno alle ore 10:00 e termineranno alle 12:00. Gli incontri si terranno alla Biblioteca Civica De Amicis, area Magazzini del Cotone, Porto Antico Savona. E’ gradita la prenotazione all’indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Dal 22 febbraio  al 18 maggio 2019. pdfCSMH_seminari_2019.pdf

The 32nd OFEK International Group Relations Conference "Leadership, Identity and role.Fantasy and Reality" in association with The Tavistock Institute. Early bird fee until 30.11.2018. Eden Inn Hotel Zichron Yaakov Israel 17-22 February 2019 For more details   pdfofek_2019_leadership_identity_role.pdf 

"Rapporti tra psichiatria e giustizia: la confusione delle lingue" iniziativa del Coordinamento Psichiatria e Giustizia segnalata dalla socia Myriam Grasso. 

"Approcci all'Autismo a confronto" Convegno organizzato da Associazione ARSDiapason, Centro Studi per il Benessere, lo sviluppo Armonico dell'Individuo e della comunità nell'Ambiente. Con il patrocinio dell'Ordine Psicologi Piemonte e l'ordine Provinciale dei medici  chirirghi e odontoiatri di Torino. 29-30 marzo 2019, Torino pdfCONVEGNO_AUTISMO_29_30_marzo_2019.pdf

SAVE THE DATE ECW 2019 "Energy, Creative collaborations and Wellbeing in Organizations"  Ex Convento S. Giovanni Battista, Celleno, Viterbo  13-16 giugno 2019 pdfECW19_save_the_date_ita.pdf pdfECW19_save_the_date_eng.pdf

Corso per conduttori di Gruppo Balint  2018-2019 organizzato da Scuola Romana Balint Analitica in collaborazione con il Nodo Group. Il percorso formativo si articola in 8 seminari teorico-esperienziali intensivi svolti nell'arco di due anni. Durante i seminari ciascun partecipante avrà la possibilità di co-condurre due gruppi Balint e di ricevere feedback e supervisione sulla sua conduzione. Il corso è accreditato con 50 crediti ECM per anno. Al termine del biennio verrà rilasciato un attestato di certificazione del training svolto.  A partire dal 24 febbraio 2018, Roma. pdfcorso_conduttori_GB.pdf   

Il primo di ottobre 2018 ha avuto avvio il progetto InclusiveWEB sostenuto con i fondi otto per mille della Chiesa Valdese (www.ottopermillevaldese.org) con un budget di 8000€. Il progetto è condotto da un partenariato composto da Sloweb come capoprogetto, e da Il Nodo Group  e da APRI Onlus. 

Sloweb è un'associazione non profit fondata per promuovere l'uso responsabile degli strumenti informatici, del web e delle applicazioni Internet attraverso attività di informazione, educazione e lotta agli usi impropri da parte di organizzazioni di ogni natura.
Il Nodo è un'Associazione scientifica culturale formata da persone provenienti da diversi background culturali e professionali che condividono l'importanza di  promuovere un approccio etico e democratico alla comprensione dei problemi di funzionamento dei gruppi e delle organizzazioni di lavoro. 
La APRI Onlus è una associazione nata con l'obiettivo promuovere la ricerca scientifica contro le malattie degenerative della retina (retinite pigmentosa, degenerazione maculare, malattia di Stargardt, sindrome di Usher ecc.). E'delle realtà più attive in Italia con lo scopo  di  tutelare, assistere e rappresentare le persone non vedenti ed ipovedenti. 
L'obiettivo del progetto è la definizione di una metodologia per l'analisi dei requisiti imposti dalle disabilità, e la scelta e la verifica di quelli strumenti informatici che meglio li soddisfano, a partire da metodi di progetto e sviluppo di successo nel campo della Computer Science (metodologie di tipo "agile", strutturazione a livelli).
Il progetto utilizza le competenze informatiche di Sloweb, la capacità di condurre indagini su base relazionale de Il Nodo Group su campioni di persone affette da disabilità selezionate e dotate strumenti di ausilio determinati da APRI Onlus. La sfida progettuale  sarà vinta proprio dall'innovativo incrocio di competenze così diverse, un innovativo esempio di ibridazione delle competenze.

Al momento il progetto ha concluso la prima delle sue tre più importanti fasi, quella relativa alla definizione della metodologica. Seguiranno le altre due, quella della determinazione dei bisogni e degli ausili, e quella finale relativa all'accertamento di quanto le caratteristiche degli ausili definitivi rispondano ai bisogni.
Per quanto applicata in questo primo progetto agli ipovedenti, la metodologia è definita in modo da poter essere adottata nella generalità dei casi di invalidità. 
Per maggiori informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.